Giornata dei/delle prigionieri/e palestinesi 2020 : Settimana d’azione per la liberazione della...

Giornata dei/delle prigionieri/e palestinesi 2020 : Settimana d’azione per la liberazione della Palestina.

La Giornata dei prigionieri palestinesi 2020 si avvicina mentre 5.000 prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane affrontano la continua minaccia di colonizzazione, apartheid e occupazione, accompagnata dalla nuova minaccia alla loro salute e vita che rappresenta la pandemia globale di coronavirus (COVID-19), aggravata dalla negligenza medica israeliana istituzionalizzata. La rete di solidarietà con i prigionieri palestinesi Samidoun esorta tutti i sostenitori della giustizia e della liberazione in Palestina ad unirsi a noi dal 10 al 17 aprile per una settimana di azioni volte a liberare tutti i prigionieri palestinesi!

Oggi ci sono circa 5.000 palestinesi incarcerati dal colonialismo sionista, tra cui oltre 180 bambini, 430 detenuti amministrativi incarcerati senza accusa né processo e 700 prigionieri malati e sofferenti, 200 dei quali soffrono di malattie croniche e gravi che li espongono a un rischio ancora maggiore se COVID-19 dovesse diffondersi nelle carceri.

L’imprigionamento dei palestinesi è un attacco coloniale al popolo palestinese. L’imprigionamento colpisce quasi tutte le famiglie palestinesi, compresi i palestinesi in Cisgiordania, Gerusalemme, la Striscia di Gaza, la Palestina occupata del ‘48 e persino quelli in esilio e della diaspora. I prigionieri palestinesi sono madri e padri, sorelle e fratelli, studenti e insegnanti, organizzatrici sindacali, delle donne dirigenti, militanti studenteschi, organizzatori di comunità, combattenti per la libertà.

Difendere i prigionieri palestinesi e chiedere la loro liberazione immediata non è solo una necessità umanitaria in un momento in cui le loro vite sono in grave pericolo a causa di COVID-19, ma è anche un imperativo politico per tutti coloro che si occupano di giustizia in Palestina. I prigionieri palestinesi rappresentano la resistenza palestinese e la vera leadership della lotta di liberazione palestinese, intrappolati nel tentativo di preservare il controllo coloniale. La loro liberazione è essenziale per la vittoria del popolo palestinese e per la liberazione della Palestina dal fiume al mare.

La lotta dei prigionieri palestinesi – e del popolo palestinese – è una lotta internazionalista. Sono in prima linea nella lotta quotidiana dietro le sbarre per la liberazione, affrontando non solo il sionismo e lo stato israeliano, ma anche l’imperialismo e i regimi reazionari. La lotta per liberare Georges Ibrahim Abdallah dalle carceri francesi è un elemento essenziale di questo movimento. La lotta per la liberazione dei prigionieri palestinesi è anche legata alla lotta dei prigionieri repubblicani irlandesi e dei prigionieri politici negli Stati Uniti, nelle Filippine, in Turchia, in Egitto e in tutto il mondo per la giustizia e la liberazione e per la lotta per porre fine all’incarcerazione razzista e coloniale.

La pandemia globale COVID-19 ha presentato nuove sfide per organizzarsi ovunque al mondo e anche i prigionieri palestinesi – e, di fatto, il popolo palestinese – stanno affrontando un grave attacco. È più che mai necessario organizzarsi per la libertà palestinese e costruire i nostri legami di lotta, diventando più socialmente connessi anche se siamo fisicamente distanti.

Samidoun invita tutti gli amici del popolo palestinese, le organizzazioni interessate alla giustizia in Palestina e le comunità palestinese e araba a unirsi a noi per questa settimana di azione. Di seguito sono riportati una serie di eventi a cui puoi partecipare. Ti invitiamo ad aggiungere il tuo! Inviate le vostre campagne, riunioni virtuali ed eventi a Samidoun all’indirizzo samidoun@samidoun.net o alla nostra pagina Facebook per essere inclusi in questo elenco o taggateci su Twitter all’indirizzo @SamidounPP; ora più che mai è essenziale unire i nostri sforzi per sostenere i prigionieri e combattere insieme per la liberazione della Palestina.

Si prega di utilizzare le immagini qui sotto per mostrare il vostro sostegno ai prigionieri palestinesi e alla lotta di liberazione palestinese! Condivideremo elementi visivi, video, contenuti scritti e altro durante la settimana e ti incoraggeremo ad amplificare e condividere nuovamente questi materiali. Le traduzioni sono benvenute: si prega di inviarle a samidoun@samidoun.net.

Per ogni giorno della settimana, ci siamo concentrati sui temi da evidenziare. Segui @SamidounPP su Twitter, Samidoun su Facebook e @samidounnetwork su Instagram per condividere contenuti su questi aspetti della lotta palestinese e sulla causa dei prigionieri. Tuttavia, ti invitiamo a condividere tutte le informazioni e le azioni a favore della Palestina e dei prigionieri ogni giorno della settimana!